Il cinema ha bisogno del trucco

L’Accademia Altra Estetica sta partecipando alla realizzazione del film IL VIAGGIO del regista Alfredo Arciero.

Il lungometraggio di Alfredo Arciero, nato dall’idea di Maurizio Santilli e prodotto dalla Incas Produzioni di Campobasso, ha scelto il meraviglioso paesaggio che circonda la tratta ferroviaria Carpinone-Sulmona come metafora per raccontare il viaggio interiore di un’intera comunità che, di fronte alla crisi economica, ritrova la forza di valori come l’amore, l’amicizia, la solidarietà e il rapporto antico con la natura


CARPINONE-SULMONA. Il paesaggio e le bellezze naturalistiche del Molise saranno il set del nuovo film del regista Alfredo Arciero intitolato ‘Il Viaggio’. L’idea è nata da una intuizione dell’attore molisano Maurizio Santilli e sarà prodotto dalla Incas Produzioni di Campobasso, fondata da Francesco Vitale, Roberto Faccenda e William Mussini, grazie al bando ‘Ciak’ promosso dalla Regione Molise e al sostegno di imprenditori locali. La sceneggiatura, ambientata lungo la tratta ferroviaria Carpinone-Sulmona, la celebre Transiberiana d’Italia, ruota attorno a cinque personaggi che prendono questo suggestivo treno prima della soppressione della linea. Cinque vite in viaggio, ognuna per ragioni diverse e che lungo il tragitto, attraverso un Molise affascinante e incontaminato, troveranno una strada comune da percorrere. L’ultima tratta di una ferrovia oggi abbandonata diventa la metafora del viaggio interiore di un’intera nazione, di una comunità che di fronte all’incedere della crisi economica riscopre la forza di valori come l’amore, l’amicizia, la solidarietà ed il rapporto antico con la natura.

“Qui in Molise ho trovato un territorio dalle mille sfaccettature – ha dichiarato il regista – anche se diverso in ogni suo aspetto nonostante non sia così esteso. Sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla bellezza delle location e, in particolare, ho notato un grande entusiasmo intorno a noi e persone orgogliose di ospitarci con grande disponibilità e accoglienza”.

Il cast è composto da artisti di primo livello come Fabio Ferrari, Gaetano Amato, Angelo Orlando, Lucianna De Falco, Danila Stalteri e i molisani Maurizio Santilli, Daniela Terreri e Marco Caldoro. Fra gli altri attori ci sono i molisani Barbara Petti, Matilde Caterina, Francesco Vitale, Palma Spina. Direttore della fotografia è Francesco Ciccone. Le riprese saranno svolte anche presso il convento di Ripalimosani e, domani a Campobasso, in via Insorti d’Ungheria ( testo tratto da http://www.isernianews.it/)