Toni pastello per una manicure poco appariscente, ma che non rinuncia ad un tocco di colore. Toni del nube o bianco avorio per chi preferisce evitare ornamenti eccessivi, ma non rinuncia ad una manicure dall’ effetto laccato, alla quale può essere regalata una nota di piacevole luminosità aggiungendo un finish perlato.

Sono questi i canoni da seguire, nella prossima stagione, per una manicure delicata e di tendenza. E per gli amanti della nail art, dei colori o del dark? Niente paura, ce n’è per tutti: colori accesi, come il turchese, il rosa barbie o il blu elettrico, da sfoggiare da soli o abbinati tra loro per creare contrasti sfiziosi e dar vita ad una nail art che sa di originalità, per i primi; nero classico o tinte eleganti, con possibili finiture brillanti per un effetto glossy, per i secondi. Sono questi i must della manicure primavera- estate 2016.